Archive for agosto 2006

Monumenti.

agosto 28, 2006



Monumenti.

Originally uploaded by My Life Is ON.

Ma quanto è bello ?

Mal d’Africa.

agosto 22, 2006

 Tratto dal racconto di un’amica….

Il mal d’Africa è quel senso di stru ggente nostalgia che assale il viaggiatore che ha avuto la fortuna di avvicinarsi a quel continente.
Per chi c’ è già stato, tornarci è quasi un obbligo, per chi non lo ha ancora fatto, sarebbe un peccato vivere senza mai esserci stati.
Ho imparato a conoscere due tipi di questo male: il nostro( il mal d’Africa del viaggiatore, bianco), che è positivo,  provoca sensazioni forti e  fa sognare; il loro (il mal d’Africa degli abitanti di questa terra, nero) che è negativo, è un incubo.
Per noi il mal d’Africa è un bellissimo ricordo , per loro è un triste futuro.
Un triste futuro anche se, inconsapevolmente,  vivono nella terra più ricca del mondo, infatti non è la ricchezza a mancare, quello che manca è la ridistribuzione del denaro. I soldi si fermano in mano ai potenti, in mano a coloro che governano.
Sono stata in vari Stati del Continente nero, ma poche volte ho visto l’Africa che ho sempre sognato da bambina, l’Africa dei documentari……….
Meraviglia, stupore, felicità e tranquillità sono solo alcune delle emozioni che la mia mente e il mio corpo hanno provato attraversando la terra del Kenya e della Tanzania. Paesaggi che ti lasciano senza fiato, dove il caldo, il vero caldo non ti pesa, dove il paesaggio è formato solo da due colori, quello rosso della terra e quello verde degli alberi. Ogni tanto si incontrano piccoli villaggi, fatti di capanne di foglie, pietre e qualche pezzo di legno. Spiccano tra queste capanne i loro abitanti, con i loro abiti variopinti, colori forti che rispecchiano la loro personalità.
Dopo essere stata a Mombasa, Malindi e Watamu, ho scoperto l’Africa “incredibilmente bella” Giorni e giorni trascorsi in Safari nello Tsavo e nell’Amboseli, alla ricerca degli animali della Savana, girando per un vastissimo territorio per ore ed ore senza avvistare nessun animale, ma quando meno te lo aspetti, leoni, giraffe, gazzelle, elefanti,coccodrilli e tanto altro….Le notti trascorse al campo tendato mi hanno regalato tranquillità e serenità. Le  tende, il fuoco acceso ed un cielo stellato, incontaminato, che non riesco a descrivere. Tappe importanti, che mi hanno fatto riflettere sulle loro condizioni di vita, sono state, la visita all’orfanotrofio di Malindi dove bimbi soli, abbandonati e malati trovano rifugio e la giornata trascorsa nel villaggio del mi caro amico Safari, un ragazzo di 20 anni, conosciuto sulla spiaggia che mi ha fatto scoprire percorsi non turistici, cantandomi ripetutamente:
Jambo,
 Jambo Bwana
 Habari Gani
Muzuri Sana
Wageni Mwakari Bishwa
 Inchi Yetu
Hakuna Matata
Hakuna Matata ( non c’è problema ) è il loro motto, soffrono la fame, la sete, provano dolore, non hanno la luce elettrica, l’acqua corrente, ma…   ,anche in situazioni estreme di sopravvivenza, sorridono sempre.
Spero di aver lasciato, con il mio racconto, ad ognuno di voi la libertà di sognare, sperando che il vostro sogno possa trasformarsi in realtà.
Il mal d’Africa esiste davvero ma non colpisce tutti, solo le persone sensibili possono esserne contagiate

E si continua con la poesia: periodo romantico.

agosto 22, 2006

Il tuo cuore lo porto con me,
Lo porto nel mio,
Non me ne divido mai,
Dove vado io, vieni anche tu mia amata,
Qualsiasi cosa venga fatta da me, la fai anche tu, mia cara,
Non temo il fato, perché il mio fato sei tu, mia dolce,
Non voglio il mondo, perché il mio mondo, il più bello,
Il più’ vero sei tu.
Questo è il nostro segreto profondo,
Radice di tutte le radici,
Germoglio di tutti i germogli,
Cielo dei cieli di un albero chiamato vita
Che cresce più alto di quanto l’anima spera
E la mente nasconde
La meraviglia che le stelle separa,
Il tuo cuore esiste nel mio…
Ecco il segreto più profondo
Che nessuno conoscerà’ mai
Radice delle radici
Germoglio dei germogli
E cielo dei cieli di un albero chiamato vita
Che cresce più alto di quanto l’anima possa sperare
Più vivo di quanto la mente possa celare
Prendo il tuo cuore lo porto con me…nel mio.

Il nuovo Windows Live Writer.

agosto 22, 2006

 

Ecco , un post di prova effettuato con il nuovo servizio della Microsoft, Windows Live Writer, un piccolo editor di testo (ma non solo) ,che permette di scrivere post su molte piattaforme di blogging , compresa anche WordPress.

Speriamo vada bene. 😉

Piccolo Fiore.

agosto 21, 2006

Cogli questo piccolo fiore…

Cogli questo piccolo fiore
e prendilo. Non indugiare!
Temo che esso appassisca
e cada nella polvere.

Non so se potrà trovare
posto nella tua ghirlanda,
ma onoralo con la carezza pietosa
della tua mano – e coglilo.

Temo che il giorno finisca
prima del mio risveglio
e passi l’ora dell’offerta.

Anche se il colore è pallido
e tenue è il suo profumo
serviti di questo fiore
finché c’è tempo – e coglilo.

Niente è per sempre.

agosto 21, 2006

tutto è efficacia
e razionalità
niente può stupire
e non è certo il tempo
quello che ti invecchia
e ti fa morire
ma tu rifiuti di ascoltare
ogni segnale che ti può cambiare
perchè ti fa paura
quello che succederà
se poi ti senti uguale

ma non c’è niente
che sia per sempre
perciò se è da un po’
che stai così male
il tuo diploma in fallimento
è una laurea per reagire

sai finger bene
ma so che hai fame

Il Girasole.

agosto 21, 2006

Perché un girasole non potrà mai essere albero.
Ma la forza non sempre risiede nel visibile.
Né nello spessore del fusto.
Sa di non poter combattere contro il Vento, immobile.
Allora lo asseconda, danzando con lui.
Aspettando che passi.

Vive di Sole, Padre di Tutte le Vite. Energia Primordiale.
Lo guarda, lo assorbe. Gli gira intorno contandone i passi.
Gli sorride durante tutto il suo ciclo.
Stordito dalla sua luce, non può farne a meno.
Buongiorno ad Est, Sogni D’oro ad Ovest.
China il capo e aspetta un nuovo giorno.

Intanto continua ad assorbire, Spugna profumata.
La sua forza e la sua condanna.

La mia stanza

agosto 21, 2006

Costruisco il mio mondo.
Assolato, caldo.
Spazio-Tempo Mutevole.
Mi ci nascondo..zitto,zitto.
Imparo a scegliere cosa/chi può entrare.
Spesso sbagliando.
Imparo a capire di cosa/chi ho bisogno.
Il più delle volte desiderandolo con tutta l’anima.

Cerco Pace.

agosto 21, 2006

Voglio Dormire.
Scaldata dal Sole, aspetto la sua mano.
Ma continuo a sentire freddo.

Intanto Delicatezza pervade i miei sensi..
Chiudo gli occhi e cerco Pace.

Technorati Tags:

Decadenza.

agosto 21, 2006

Da quando i miei son parti per la vacanze , la mia dolce e cara casetta sembra aver assunto un aspetto “decadente”.
Piatti accumulati
Qualche pescolino deceduto nell’acquario (a dire il vero, non sò neanche il motivi, dato che gli davo da mangiare con regolarità tutti i giorni…)…
Panni ed abit vari accumlati sui letti, oggetti lasciati lì per caso da giorni.
Solo le piantine (a dire il vero , l’intera serra di oggetti floreali che la mamma coltiva! Una Foresta! ), vengono con cura annaffiate tutte le sere…e con tanta pazienza.
Uffa, ma la costanza mia dov’è?
Forse non c’è mai stata.
Forse si. Forse No.
Comunque vada…..sarà un successo.
Happy Vacanze, Genitori!
😉

Technorati Tags: , , , ,

Lo voglio!

agosto 21, 2006

Voglio comprare tutte le stampe di questo fantastico pittore.

Adoro il suo stile !

Ona.

Ri-Pubblico.

agosto 21, 2006

 

 

 

 

 

Giocando con Google Reader , ho ritrovato un vecchio articolo che il mio Joe RAP Rapetta, aveva pubblicato (quando ancora co-autore) sul mio vecchio blog , che ora non esiste più.

Ripescato questa carina serie di frasi e parole, che mi è sembrato quasi doveroso e divertente ri-pubblicarla in questa sede.

Chiaramente il titolo del post era ed è : Risvegli.

E’ umano “mettere a fuoco” determinate situazioni.

Queste inquadrature si sommano durante l’iter quotidiano completando il puzzle a fine giornata.

La prospettiva sugli eventi dipende però fortemente dallo stato d’animo:

Ti svegli incazzato e il mondo ti vomita addosso, ti svegli sereno e il

mondo ti sorride con lo sfondo di un casolare di campagna contornato da

uccellini con mulino annesso che gira spinto dalla corrente di un fiume(ogni riferimento è puramente casuale).Analisi di una mattina vissuta da una persona comune con due “approcci” completamenteopposti.Prof: Chemminchia Nesò.Assistenti: Nonnehovogliae Tantofacciotuttoio

 

 

Risveglio criminale:
Macchinetta del caffé in fibrillazione, fuoriuscita, ebollizione.
Lametta insanguinata, viso simile a un quadro di Pollock.
Acqua eccessivamente calda…acqua eccessivamente fredda…calda-fredda-fredda-calda.
Camicia sgualcita, camicia con alone, camicia con macchia, camicia bordi consumati.
Dov’è la chiave della macchina?
Buongiorno al vicino il vicino non risponde.
Dov’è parcheggiata la macchina?
Dissenteria incontrollata di un uccello inclassificabile sul parabrezza.
Forse è arrivato il momento di uccidere qualcuno…

 

Risveglio innocente:
Il caffé decido di prenderlo al bar.
La barba la faccio domani.
Oggi non mi lavo…non necessito.
Una camicia vale l’altra.
Esco a piedi.
Buongiorno al vicino il vicino non risponde, VAFFANCULO al vicino il vicino risponde…
Passo accidentalmente davanti la mia auto posta sotto un albero:
Una calibro 9 è casualmente sita nella tasca del cappotto che indosso ,
parte un colpo incontrollato sui folti rami e cade stramazzato a terra
un uccello simil-fenicottero…scoppio a piangere e inizio a singhiozzare
come un bambino…non volevo…giuro che non volevo…

Technorati Tags: , , , ,

Segnalo.

agosto 21, 2006

Voglio segnalare alcuni siti di informazione indipendente e alternativa che un’amica mi ha fatto scoprire nemmeno troppo tempo fa. Si tratta come ho già ho detto di fonti di informazioni alternative , ai classici mass-media a cui siamo sottoposti nel quotidiano. Talvolta verità molto più scottanti di quelle che ci capita di ascoltare, non vengono assolutamente menzionate e non ci immaginiamo nemmeno cosa ci sia sotto a quello che ci viene raccontato solo “in un certo modo”.
Mi sembra corretto avere anche la possibilità di ascoltare l’altra voce della campana.
Ecco alcune fonti:

Contropagina.

Disinformazione.

Nexus Italia.

Technorati Tags: , , , ,

Aggiungo.

agosto 21, 2006
Grazie ad Isa , ho imparato qualche giorno fa ad aggiunger finalmente anche su di u account wordpress Free, molti stickers e ammenicoli (ma si scriverà così ?!?! ) vari, tanto per personalizzare molto di più il look del blog e per non renderlo troppo “Static”.
Nella barretta laterale di destra (l’unica che c’è ) abbiamo infatti, nuovi colori e nuovi piccoli riferimenti, magari ai servizi che uso maggiormente.,., tanto per divertirmi stamane ne ho messi di nuovi,..
Qui, oggi va tutto meglio rispetto a qualche post fa (Bruciori Vari) , il motivo è mio e solo mio, posso dire però di aver tirato su un sospiro di sollievo.
Finalmente.
Il tempo fa ancora le bizze e si passa da un caldo molto afoso a pioggie improvvise e molto forti.
Tutta la mia rubrica è ancora in vacanza e solo ieri sono rientrate la Simo, La Vale e la Annina.
Bene .
Contento per loro.
Mi aspettano serate di racconti di vacanze e foto da visualizzare.
La cosa non mi dispiace.
Giovedì toccherà a me , ultimo giorno di lavoro e finalmente 10 giorni santi di ferie e relax mentale.
E’ incredibile come le città siano ancora vuote ed invece i centri commerciali siano strapieni.
La gente, è come se fosse attratta, da tutto quello che è luce e sfarzo. Se non possono andare in vacanza, magari poi mi si soffermano su di una bella vetrina e si comprano un bel telefonino da 400 €….a quel punto mi chiedo e mi domando : “Ma quella bella cifretta lì, un low-coast, con soggiorno annesso e connesso non lo comprendeva ?…” . Misteri del consumismo di massa.

Technorati Tags: , ,

Curiosità.

agosto 20, 2006

La Chiara sempre in viaggio, guardate un pò che ti ha fotografato.,.,.,.,.un bel click qui .

Technorati Tags: , ,