Hallowen e dintorni.

by

Oggi o meglio stanotte si festeggia Hallowen, festività che con il nostro paese ha veramente poco a fare. E’ tutta una tradizione americana che ci siam portati dalle nostre parti solo per fare festa e guadagni con manifestazioni varie. Personalmente non mi ha mai interessato, nè attratto, ma la cosa, potrebbe risultare a molti non di rilievo. 😉

Cito invece il buon vecchio Pinellus che nel suo blog da tempo è promotore di una campagna contro questa festa così “Pecoreccia” (adoro questa espressione.,.,.!! ). Bene anche io mi associo al concetto di NO HALLOWEN, Grazie!!

Non lo sapevo, nemmeno io ma da un sondaggio del corriere della sera, che potete trovare proprio seguendo questo link alla maggioranza delle persone questa bella festività non và proprio a genio….

Si festeggia il culto delle streghe credo,,,scherzetto o dolcetto van bussando alle porte i bambini anglo-americani vestiti da mostricciatoli. Son sicuro che anche da noi non mancheranno i festeggiamenti, ma alla fine ripeto è solo un’occasione per fare baldoria ancora una volta.

Domani infatti molte attività resteranno chiuse per la festività nazionale (1 Novembre) ma chiaramente il posto dove mi trovo a lavorare non serrerà i battenti neanche a pagare oro ed a versare sangue. Che Pizza! Sarò un disco rotto , ma di questo lavoro comincio davvero a non poterne più !!
Ieri sera, ho visto via DVD , a History of Violence , di David Cronenberg, con il grande Viggo Mortensen (ricordate il Signore degli Anelli ?? ) e Maria Bello ( che interpreta il ruolo della moglia Edie Stall,..).
Un bel film davvero, molto carino,,,che narra la storia del pacifico padre di famiglia che la mattina si alza va al lavoro nella sua locanda in città e la sera rientra a casa dalla sua graziosa famigliola. Un giorno però , sventa una rapina da parte di due delinquenti nella sua locanda e diventa una specie di eroe nazionale. Improvvisamente la sua faccia appare sui giornali e nelle sigle dei TG locali e qualcuno di poco carino (deliquenti della malavita organizzata di Philadelphia ) lo vengono a trovar da fuori città. Scopresi alla fine che il buon vecchio placido maritino di campagna altro non era che un ex-delinquente molto violento che ha deciso di cambiare vita e di fare il bravo. Tom (Viggo Mortensen) , per questo decide di chiudere con i passato e nella parte finale del film è impegnato a tagliare i ponti con certa gente e con i fantasmi nel suo armadio.
Violento al punto giusto.Bravo Viggo !!

Annunci

5 Risposte to “Hallowen e dintorni.”

  1. Pinellus Says:

    Grazie per la citazione e per il supporto alla campagna NO Halloween. Ma almeno correggi il link..pinellus e non pineluss
    😉

  2. mybeautifulife Says:

    eh eh , la fretta Pinè, la fretta.,.,

  3. mybeautifulife Says:

    Corretto. 🙂

  4. FulviaLeopardi Says:

    sinceramente è una festa che mi è totalmente indifferente, come tutte le altre feste 😉

  5. patricia Says:

    Visto il film tanto tanto tempo fa al cinema…..ricordo solo molta violenza ed una storia un po’ troppo prevedibile…ma sicuramente un grande Mortensen!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: