Amore a Ponte Milvio.

by

A Roma chi è innamorato, molto innamorato e vuole suggellare questo splendido sentimento “per sempre” ….si ritrova a Ponte Milvio (storico ponte della Capitale ) e lì, proprio al terzo lampione, lascia un lucchetto , insieme agli altri decine e decine già presenti gettando poi le chavi al Tevere e affidandone le sorti al destino.

Qualcosa mi dice che ci sia di mezzo, il Film Di “Moccia” ? (tre metri sopra il cielo N.d.r)
Ma sì…certo che si,,,,

Qui lo splendido scatto.

Fonte : 06 Blog.

Technorati Tags: , , , , ,

Annunci

7 Risposte to “Amore a Ponte Milvio.”

  1. PlacidaSignora Says:

    Anche a Firenze sul Ponte Vecchio si faceva, e da decenni prima del film di Moccia 8che suppongo abbia preso l’idea proprio da lì). Anni fa il sindaco fece buttare in Arno le centinaia di lucchetti, perché arrugginiti, troppi e “deturpanti il paesaggio”. Ma gli innamorati pare abbiano ricominciato subito a rimetterli ;-*

  2. mybeautifulife Says:

    Ma dai Mitì, ne sai sempre una più del Diavolo !! O almeno le sai tutte…ehhhhh, saggezza ed esperienza…questa è veramente carina..e credo che moccia abbia preso spunto davvero da questa usanza dapprima Toscana 😉

  3. Fla Says:

    Ahhh…l’amour….. 🙂

  4. FN Says:

    Secondo me è una cosa molto romantica… carinissima….

  5. MARCO Says:

    …E’ talmente romantico che il XX Municipio di Roma ha istituito il premio “SMS D’AMORE” in occasione di San Valentino 2007….. visitate il sito del XX Municipio……

  6. joy Says:

    Attenzione amici!!!
    La faccenda dei lucchetti a Ponte Milvio è solo una trovata pubblicitaria e inoltre porta pure sfiga!! Io l’ho messo e dopo una settimana ci siamo lasciati, la stessa cosa è successa ad altri due miei amici. Non facciamoci fregare più!!!

  7. Leandro Says:

    Dietro ogni atto umano si nasconde l’inquinamento.
    A parte la precaria stabilità dei lampioni caricati con quintali di lucchetti che minacciano i passanti, ci sono le chiavi gettate nel Tevere, che certo non sono un esempio di ecologia per i metalli velenosi che liberano; non è certo che qualche pesce abbia subito ferite da chiave in testa ma in ogni caso lancio una proposta, che è anche un bel gioco : muniti di corda abbastanza lunga, alla cui estremità sia legata una potente calamita, proviamo a raccogliere le chiavi nel Tevere ed a trovare sul ponte i loro corrispondenti lucchetti, nuovi trofei metropolitani.
    Ciao e buon divertimento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: